Assegno di maternitā

  • Destinatari

    In base alla legge numero 448 del 23 Dicembre 1998 e successive modificazioni, hanno diritto all´assegno di maternità per ogni figlio nato o adottato o in affidamento pre-adottivo le madri in possesso dei seguenti requisiti:

    • Residenti in Comune, cittadine italiane o comunitarie o in possesso di carta di soggiorno ai sensi dell´articolo 9 del Decreto Legislativo 25 Luglio 1998 numero 286;
    • Che non beneficiano del trattamento previdenziale della indennità di maternità (o il cui importo sia inferiore all´importo dell´assegno annualmente stabilito);
    • Il cui nucleo familiare abbia una situazione reddituale e patrimoniale (mobiliare ed immobiliare) che non superi la soglia stabilita annualmente dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
  • Modalità di accesso

    Le madri possono presentare domanda di assegno di maternità, entro i sei mesi dal parto, presso uno dei CAAF convenzionati con il Comune di Cappella Maggiore.

  • Altre informazioni

    Qualsiasi ulteriore informazione circa le soglie I.S.E. aggiornate e/o la documentazione da esibire al CAF, può essere richiesta all´Ufficio Servizi Sociali.

torna all'inizio del contenuto