Comune di Porto Tolle

Codice di comportamento

Il 19 giugno 2013 è entrato in vigore il nuovo Codice di comportamento dei dipendenti
pubblici - D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62 che definisce i doveri di diligenza, lealtà, imparzialità e
buona condotta che i dipendenti pubblici sono tenuti ad osservare.
Il Codice disciplina le condotte che i dipendenti pubblici devono adottare, richiamando i
principi generali di:

· osservanza della Costituzione;
· servizio alla nazione con disciplina ed onore;
· buon andamento ed imparzialità dell’azione amministrativa;
· rispetto della legge;
· perseguimento dell’interesse pubblico senza abusare della posizione e dei poteri.

Il dipendente pubblico è inoltre tenuto a rispettare i principi di integrità, correttezza, buona
fede, proporzionalità ed imparzialità, astenendosi in caso di conflitti di interessi; non usa fini
privati le informazioni di cui dispone per ragioni di ufficio ed evita comportamenti che possono
nuocere gli interessi o all’immagine della pubblica amministrazione.
Il nuovo codice di comportamento è improntato alla correttezza e trasparenza,
disciplinando in modo particolareggiato tutti gli aspetti che potrebbero dare adito a pratiche
scorrette, con l’obiettivo della massima correttezza ed integrità.
Documenti
Delibera di Giunta Municipale n.149 del 10.07.2013
DBGM 149del10072013.pdf
Inserito il: 07/08/2013
Ultima modifica il: 07/08/2013
Codice di comportamento DPR 62
CodiceComportamentoDPR62.pdf
Inserito il: 07/08/2013
Ultima modifica il: 07/08/2013